Barbara Marangelli

20210101 104652

Sin da piccola Barbara Marangelli amava disegnare, faceva a gara con il fratello maggiore a chi disegnava meglio. Con la scuola ha imparato varie tecniche che l’hanno fatto appassionare ancora di più e alle superiori, studiando storia dell’arte, ha apprezzato i grandi artisti e le loro opere.

Ha imparato ad usare non solo la matita ma anche la china, l’aerografo, la tempera, l’acquerello. Grazie al disegno tecnico ha imparato il disegno prospettico il quale è servito per lavorare sia in diversi studi di architettura ed ingegneria, sia in negozi di arredamento portandomi a diventare interior designer.

barbara marangelli

Barbara Marangelli da autodidatta ha imparato ad usare i colori acrilici portandomi a dipingere su tela.

Grazie ad un corso di pittura ad olio frequentato per un anno ha imparato questo nuovo modo di dipingere, molto diverso dall’acrilico, portandola ad un livello superiore e grazie al quale ha imparato la differenza tra il “guardare” e “l’osservare”. Ha realizzato e venduto molti quadri utilizzando pietre di fiume e acrilico.

Ha iniziato ad usare altri strumenti oltre il pennello che hanno portato ad una nuova tecnica che ha permesso e permette tuttora di creare dipinti molto interessanti dal punto di vista stilistico: “il Puntinismo”. Inoltre, amando molto l’India, ha scoperto l’henné,  un impasto morbido che mi permette di fare dei piccoli tatuaggi sulla pelle che hanno una durata di 10/15 giorni. I supporti usati per dipingere sono diversi dalla semplice tela al legno, alla pietra ed infine alla pelle.

Tutte le opere di Barbara Marangelli

Articoli correlati

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.