Vincenzo Amicone

72357557 2735855566433349 8987746716497215488 n

Vincenzo Amicone nasce ad Antwerpen (Belgio) il 21 settembre 1969, studia presso: L’Accademia delle Belle Arti di Roma “corso di nudo quadriennale”. Per dare un senso alle sue opere “compresse” o “ondulate”, Amicone dice che bisogna balzare nel mondo dell’immagine decostruita e delle prime avanguardie storiche, a cominciare dagli stili analitici degli artisti francesi e italiani della seconda metà il XIX secolo e l’inizio del XX secolo: macchiaioli, impressionisti, divisionisti e divisionisti, cubisti, futuristi e così via. I suoi interessi risiedono nei contesti di queste forme analitiche. Le figure che chiama “compresse” o “ondulate” rappresentano lo studio dell’interpretazione di un’immagine nel contesto della deformazione. Il cambiamento o la variazione dell’immagine è una visione del mondo che ha sempre amato e apprezzato, portandolo a indagare tutti gli artisti e movimenti che condividono questo approccio.

Vincenzo Amicone

Vincenzo Amicone

Le sue opere rappresentano oggetti, cose, persone e situazioni di vita, in una forma mutata, dove le immagini sono compresse e ondulate, come se i soggetti fossero risucchiati nella composizione stessa e distorti. Metaforicamente parlando, spiega Amicone, l’uomo contemporaneo si dissolve nelle sue azioni, nel suo ambiente, nel contesto, e implode nell’atto del divenire, diventando qualcosa di non del tutto diverso, ma nemmeno del tutto familiare. I critici hanno sottolineato la qualità oggettuale dei soggetti umani nei dipinti di Amicone e la presenza umana dei suoi oggetti.

Vincenzo Amicone

Per la sua Tribute Series, in cui Amicone reinterpreta le opere di maestri olandesi come Vermeer, De Hooch, Elinga e Metsu, Amicone tenta di sintetizzare il lavoro che incapsula la natura storica e filosofica di un’epoca passata nel contesto odierno. “Sono rimasto colpito dalla loro luce morbida e diafana… a differenza della luce mediterranea”, dice. “Le composizioni sono composizioni semplici, quotidiane, meno drammatiche, così diverse dal Caravaggismo italiano.”

Tutte le opere di Vincenzo Amicone

Articoli Correlati

Risposte

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.