Sguardi Celati

laura zeni sguardo celato 2021 collage su tela 24x18 cm 6
Una profonda riflessione sui cambiamenti che stiamo vivendo, incentrata sulla maggiore conoscenza di se stessi portata da queste nuove esperienze, è il tema cardine della mostra “Laura Zeni. Sguardi celati” a cura di Serena Mormino. La prima esposizione virtuale dell’artista raccoglie opere inedite, collages su tela, ed è visitabile online sulla piattaforma kunstmatrix.com dal 23 marzo al 31 maggio 2021.

La mostra

I lavori della mostra Sguardi Celati presentati mostrano ritratti di uomini e donne, i cui volti sono accomunati dalla presenza di elementi che nascondono i tratti del viso e, come recita il titolo, celano gli sguardi. Che si tratti di nuvole, di finestre, di sbarre, di mattoni, di griglie o di pagine di giornale strappate, gli oggetti che si frappongono fra gli individui e la realtà circostante causano una visione non più nitida della stessa e talvolta ne oscurano completamente la vista. Proprio in questo frangente, secondo l’artista, è il momento di invertire la rotta e di intraprendere un viaggio introspettivo con la mente e il cuore, alla ricerca di nuova linfa vitale e di nuove energie.

Il messaggio della mostra

Sguardi Celati – Il messaggio di Laura Zeni “Io sono nonostante tutto, io continuo ad essere anche se in altro modo” vuole esortare a ritrovare se stessi nonostante i cambiamenti e le dure prove cui si è sottoposti. Momenti difficili e disorientanti che suggerisce di vivere come un’opportunità, una possibilità di confronto interiore volta a riscoprire i propri valori e a proseguire in un nuovo cammino.

Laura Zeni riconosce nell’azione dello strappo delle riviste un gesto liberatorio, impetuoso, che raggiunge un equilibrio solo nel momento in cui i frammenti di pagina si combinano all’interno della tela; una tecnica, il collage, già ampiamente consolidata nel suo percorso artistico. 

L’artista

Cenni biografici. Laura Zeni, artista milanese formatasi all’Accademia di Brera, dagli anni ’80 espone in diverse mostre personali e collettive in Italia e all’estero. Si ricordano numerose partecipazioni al Fuori Salone del Mobile fra cui quelle con Jannelli & Volpi e WallPepper, la personale a Superstudio Più a cura di Fortunato D’Amico con catalogo Skira, la collettiva alla Fortezza del Priamàr di Savona, la personale alla Triennale di Milano curata da Fortunato D’Amico, la partecipazione alla Biennale Italia-Cina al Mastio della Cittadella di Torino e alla collettiva presso l’Archivio Centrale dello Stato di Roma.

All’estero è presente in mostre personali e collettive a Londra in diverse gallerie, al Fiat Chysler Motor Village UK, a Malmö e a Berlino; partecipa alla Miami Art Week al Red Dot Miami con Le Dame Art Gallery di Londra ed espone in una collettiva presso Onishi Project a New York.

Hanno scritto di lei tra gli altri: Fortunato D’Amico, Serena Mormino, Ivan Quaroni, Raffaella Resch, Stefania Carrozzini, Stefano Soddu, Sveva Manfredi Zavaglia e Giorgio Bagnobianchi.

Attualmente vive e lavora a Milano. 

Coordinate mostra

Titolo Laura Zeni. Sguardi celati

A cura di Serena Mormino

Ideata da IBC Irma Bianchi Communication

Date 23 marzo – 31 maggio 2021

Sede piattaforma kunstmatrix.com 

Ufficio stampa

IBC Irma Bianchi Communication

Tel. +39 02 8940 4694 – mob +39 334 3015713 – [email protected] 

testi e immagini scaricabili da www.irmabianchi.it

Articoli Correlati

Risposte

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.