Trento Art Festival

9e3342a143a8377f6587b14b31ed04eb24aa19f3

Si è conclusa domenica 28 febbraio la prima edizione del Trento Art Festival, il primo festival nativo digitale in Italia: i progetti espositivi di questa edizione resteranno online fino al 15 marzo 2021.
I primi dati sono eloquenti, 4.400 visitatori da 40 nazioni differenti, 12.000 visualizzazioni per le opere esposte, una media di permanenza nel sito di circa 22 minuti. Un pubblico per metà italiano e per metà straniero, dati interessanti per un festival indipendente.

I numeri

I numeri vanno anche pesati, emerge la figura di un visitatore cosmopolita e attento, dai contatti diretti l’impressione di un pubblico eterogeneo per età e professione, formato in gran parte da addetti ai lavori e appassionato.

Importante era partire e mettere in pista la macchina, le prime risposte qualitative sono state positive. Siamo consapevoli che abbiamo molto lavoro da fare. Senza scorciatoie, a differenza di un importante museo trentino che mette in gioco icone e ballerine, noi abbiamo scelto un tipo di comunicazione sobria, per mettere in massimo risalto il lavoro degli artisti e dei curatori”.

Il futuro del festival

Dichiara Mauro Defrancesco, global art director del Festival che già pensa al futuro: «Si è creato un gruppo con molta energia, il primo desiderio è diventare più internazionali, con progetti sempre più belli e coinvolgenti, individuare nuovi partner culturali e tecnici, scrivere nuove regole più adatte alle richieste della comunità artistica. Un ringraziamento di cuore va a tutti i partecipanti, per il loro impegno e coraggio nel confrontarsi con nuovi metodi progettuali e espositivi».

Sabato 27 febbraio individuati anche il vincitore e le menzioni speciali del Trento Art Prize 2021 designati dalla giuria composta da Mauro Defrancesco, Art Director di Trento Art Festival; Chiara Canali Art Curator (Art Company, Milano); Alessia Belotti, Melania Raimondi, Camilla Remondina Curatorial team di ACME Art Lab – Brescia.

Ecco i nomi dei vincitori:

TRENTO ART PRIZE 2021: 

Giulia Andreis (Cles – TN, 1991). Vive e lavora a Venezia.

MENZIONE SPECIALE DELLA GIURIA: 

Karin Schmuck e Jonas Stecher

La prossima edizione del Trento Art festival si svolgerà dal 2 al 6 marzo 2022, con una formula ibrida in rete e in presenza a Trento. Dopo la Grecia, il paese ospite d’onore sarà il Portogallo.

TRENTO ART FESTIVAL. I EDIZIONE

Fino al 15 marzo 2021

Mauro Defrancesco global art director

in collaborazione con Arte Maggiore

in parterneship con Kooness e Kunstmatrix
con il patrocinio della Regione Autonoma Trentino-Alto Adige/Südtirol, della Provincia Autonoma di Trento del Comune di Trento e del CAI Club Alpino Italiano.

Media partner ufficiale ESPOARTE – Magazine dedicato all’arte contemporanea www.espoarte.net

VIP AREA in collaborazione con Casa Trentini – Atemporary Art Apartments
www.casatrentini.com

Info: +39 345 7583777[email protected]

www.trentoartfestival.it

UFFICIO STAMPA
Miku Takahashi – Senior Media Relations Manage
[email protected]

Articoli Correlati

Risposte

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.